hrcak mascot   Srce   HID

Izvorni znanstveni članak
https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.05

STILI ATTRIBUTIVI MOTIVAZIONALI NELL'APPRENDIMENTO DELL'ITALIANO L1 - L2

Neala Ambrosi-Randić   ORCID icon orcid.org/0000-0001-6032-7409 ; Odjel za studij na talijanskom jeziku, Sveučilište Jurja Dobrile - Pula

Puni tekst: talijanski, pdf (230 KB) str. 75-83 preuzimanja: 1.681* citiraj
APA 6th Edition
Ambrosi-Randić, N. (2013). STILI ATTRIBUTIVI MOTIVAZIONALI NELL'APPRENDIMENTO DELL'ITALIANO L1 - L2. Studia Polensia, 2 (2), 75-83. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.05
MLA 8th Edition
Ambrosi-Randić, Neala. "STILI ATTRIBUTIVI MOTIVAZIONALI NELL'APPRENDIMENTO DELL'ITALIANO L1 - L2." Studia Polensia, vol. 2, br. 2, 2013, str. 75-83. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.05. Citirano 13.06.2021.
Chicago 17th Edition
Ambrosi-Randić, Neala. "STILI ATTRIBUTIVI MOTIVAZIONALI NELL'APPRENDIMENTO DELL'ITALIANO L1 - L2." Studia Polensia 2, br. 2 (2013): 75-83. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.05
Harvard
Ambrosi-Randić, N. (2013). 'STILI ATTRIBUTIVI MOTIVAZIONALI NELL'APPRENDIMENTO DELL'ITALIANO L1 - L2', Studia Polensia, 2(2), str. 75-83. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.05
Vancouver
Ambrosi-Randić N. STILI ATTRIBUTIVI MOTIVAZIONALI NELL'APPRENDIMENTO DELL'ITALIANO L1 - L2. Studia Polensia [Internet]. 2013 [pristupljeno 13.06.2021.];2(2):75-83. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.05
IEEE
N. Ambrosi-Randić, "STILI ATTRIBUTIVI MOTIVAZIONALI NELL'APPRENDIMENTO DELL'ITALIANO L1 - L2", Studia Polensia, vol.2, br. 2, str. 75-83, 2013. [Online]. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.05

Sažetak
Le attribuzioni sono dei modi che le persone abitualmente usano per analizzare i propri successi o insuccessi. Il saggio presenta una ricerca sugli stili attributivi motivazionali nell’apprendimento dell’italiano come L1 e L2. Hanno preso parte alla ricerca 694 alunni dalla quinta all’ottava classe delle scuole elementari con insegnamento in lingua croata (n = 453) e insegnamento in lingua italiana (n = 241). Mediante quattro domande scelte da un questionario sugli stili attributivi, gli alunni erano posti in situazioni virtuali di successo e insuccesso nei compiti di italiano fatti a casa e in classe. Dalle analisi risulta che la causa principale del successo è l’impegno, mentre l’insuccesso si attribuisce in primo luogo al disimpegno. I risultati ottenuti sono di buon auspicio, poiché lo stile attributivo più funzionale per la riuscita scolastica è appunto quello che riconosce nell’impegno e nel disimpegno le cause dei propri successi o insuccessi.

Ključne riječi
motivazione; attribuzione; alunni; lingua italiana L1-L2

Hrčak ID: 116505

URI
https://hrcak.srce.hr/116505

Posjeta: 2.008 *