hrcak mascot   Srce   HID

Pregledni rad

Costa est adriatica – la custode della tradizione della musica e del ballo dei croati

Ante Cukrov

Puni tekst: hrvatski, pdf (344 KB) str. 151-170 preuzimanja: 206* citiraj
APA 6th Edition
Cukrov, A. (2015). Istočnojadranska obala - čuvarica glazbene i plesne tradicije Hrvata. Vjesnik Istarskog arhiva, 22 ((2015)), 151-170. Preuzeto s https://hrcak.srce.hr/168193
MLA 8th Edition
Cukrov, Ante. "Istočnojadranska obala - čuvarica glazbene i plesne tradicije Hrvata." Vjesnik Istarskog arhiva, vol. 22, br. (2015), 2015, str. 151-170. https://hrcak.srce.hr/168193. Citirano 14.12.2019.
Chicago 17th Edition
Cukrov, Ante. "Istočnojadranska obala - čuvarica glazbene i plesne tradicije Hrvata." Vjesnik Istarskog arhiva 22, br. (2015) (2015): 151-170. https://hrcak.srce.hr/168193
Harvard
Cukrov, A. (2015). 'Istočnojadranska obala - čuvarica glazbene i plesne tradicije Hrvata', Vjesnik Istarskog arhiva, 22((2015)), str. 151-170. Preuzeto s: https://hrcak.srce.hr/168193 (Datum pristupa: 14.12.2019.)
Vancouver
Cukrov A. Istočnojadranska obala - čuvarica glazbene i plesne tradicije Hrvata. Vjesnik Istarskog arhiva [Internet]. 2015 [pristupljeno 14.12.2019.];22((2015)):151-170. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/168193
IEEE
A. Cukrov, "Istočnojadranska obala - čuvarica glazbene i plesne tradicije Hrvata", Vjesnik Istarskog arhiva, vol.22, br. (2015), str. 151-170, 2015. [Online]. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/168193. [Citirano: 14.12.2019.]

Sažetak
La tradizione della musica e del ballo dell’Istria e delle isole dell’Adriatico è ricca e varia. È stata incorporata durante i secoli nella coscienza dei croati di questo territorio. Dagli inizi è stata esposta alle forti e costanti influenze della cultura latina e italiana. Malgrado le condizioni storiche difficili, ma grazie all’isolamento geografico delle isole e soprattutto grazie all’autocoscienza nazionale dell’organismo umano condizionata dalla presenza continua della lingua popolare nella parte più delicata della mente umana attraverso la storia, l’uomo croato dell’Istria e delle isole dell’Adriatico è riuscito a conservare il proprio patrimonio. Nel frattempo, la presenza della cultura latina e italiana nei secoli non è riuscita a sopprimere quella slava. Infatti, tanti elementi di queste culture sono stati accettati e sono stati adattati alle proprie visioni e oggi fanno parte integrante dell’espressione culturale contemporanea della costa croata dell’Adriatico. Oltre all’isolamento geografico della costa e delle isole, la lotta secolare per la lingua popolare e per la propria espressione musicale nella liturgia ha giocato il ruolo importante nel fatto che l’Istria e le isole abbiano conservato la propria tradizione della musica e del ballo. È possibile distinguere cinque espressioni culturali nominate qui a seconda dei nomi locali riconoscibili: 1) Na tanko i debelo, espressione della tradizione istriano littorale con intervalli stretti; 2) Kolo po starinsku (Girotondo all’antica), espressione proveniente da un ballo della zona di Zara e Sebenico, il cosiddetto Nijemo kolo (Girotondo muto); 3) Ples od boja (Ballo di guerra), espressione proveniente dal sud della Dalmazia delle kumpanije (compagnie) e delle danze delle spade e di carnevale; 4) Puče moj (Popolo mio), espressione dei canti popolari sacri e 5) Dalmatino povišću pritrujena, espressione del canto delle Klape di Dalmazia. Queste cinque espressioni non rappresentano cinque mondi isolati o confrontati tra di loro ma un mondo dei fenomeni culturali che convivono parallelamente non coprendo l’un l’altro, bensì, si intrecciano e si completano.

Ključne riječi
Liturgia e canti glagolitici; la scala istriana; sopela; mih; balun; tanac; tarankanje; lijerica; nijemo kolo; kolo po starinsku; kumpanija; ples od bȍja; carnevale; confraternita; klapa

Hrčak ID: 168193

URI
https://hrcak.srce.hr/168193

[hrvatski] [engleski]

Posjeta: 379 *