hrcak mascot   Srce   HID

Stručni rad

La malattia dei cassoni e la sua importanza nelle costruzioni idrauliche (Primi casi di malattia dei cassoni nel fiume Drina, presso Zvornik)

B. Milijijć ; Odeljenje medicine rada, Higijenski institut NR Srbije, Beograd

Puni tekst: srpski, pdf (9 MB) str. 33-45 preuzimanja: 113* citiraj
APA 6th Edition
Milijijć, B. (1955). Kesonska bolest i njen značaj u hidrogradnji (Prvi slučajevi kesonske bolesti na Drini kod Zvornika). Arhiv za higijenu rada i toksikologiju, 6 (1), 33-45. Preuzeto s https://hrcak.srce.hr/186398
MLA 8th Edition
Milijijć, B.. "Kesonska bolest i njen značaj u hidrogradnji (Prvi slučajevi kesonske bolesti na Drini kod Zvornika)." Arhiv za higijenu rada i toksikologiju, vol. 6, br. 1, 1955, str. 33-45. https://hrcak.srce.hr/186398. Citirano 01.03.2021.
Chicago 17th Edition
Milijijć, B.. "Kesonska bolest i njen značaj u hidrogradnji (Prvi slučajevi kesonske bolesti na Drini kod Zvornika)." Arhiv za higijenu rada i toksikologiju 6, br. 1 (1955): 33-45. https://hrcak.srce.hr/186398
Harvard
Milijijć, B. (1955). 'Kesonska bolest i njen značaj u hidrogradnji (Prvi slučajevi kesonske bolesti na Drini kod Zvornika)', Arhiv za higijenu rada i toksikologiju, 6(1), str. 33-45. Preuzeto s: https://hrcak.srce.hr/186398 (Datum pristupa: 01.03.2021.)
Vancouver
Milijijć B. Kesonska bolest i njen značaj u hidrogradnji (Prvi slučajevi kesonske bolesti na Drini kod Zvornika). Arh Hig Rada Toksikol. [Internet]. 1955 [pristupljeno 01.03.2021.];6(1):33-45. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/186398
IEEE
B. Milijijć, "Kesonska bolest i njen značaj u hidrogradnji (Prvi slučajevi kesonske bolesti na Drini kod Zvornika)", Arhiv za higijenu rada i toksikologiju, vol.6, br. 1, str. 33-45, 1955. [Online]. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/186398. [Citirano: 01.03.2021.]

Sažetak
Nella costruzione della centrale idroelettrica presso Zvornik, dove sono stati usati i cassoni, si sono verificati 12 casi, dei quali uno mortale, di malattia dei cassoni. Perciò l'autore pone in rilievo le nozioni della malattia dei cassoni, il principio dei cassoni ed il lavoro nei stessi; l'importanza della pressione sull'aumento della concentrazione dei gas nel sangue e nei tessuti; il modo di eliminazione dei gas, ed in rapporto a ciò la particolare importanza della decompressione. Dal materiale osservato risulta che i principali disturbi degli ammalati di malattia dei cassoni sono stati i seguenti: l'aumento di temperatura sopra i 38° in 9 ammalati, mantenutasi 2 a 5 giorni. La vera causa di questa ipertermia non si è potuta determinare benchè vi esistano diverse opinioni. In uno dei casi è stata constatata la bronchite con segni d'un focolaio di broncopolmonite. Gli altri sintomi vengono nell'ordine seguente: in 8 ammalati debolezza, dolori nelle mani e nelle gambe, con parestesie; in 8 casi forti mialgie ed in 10 casi artralgie. Inoltre, presso 7 ammalati vi era l'impossibilità di cammino e di mantenersi in piedi. Altri sintomi eranno: il caratteristico prurito della pelle in 5 casi, dispnea in 2, segni di pneumotorace spontaneo in uno, dolori nell'addome in 2, apparizione di ecchimosi ed emorragia del naso, in uno. Questi sintomi persistevano da 4 a 10 giorni, per scomparirvi poi completamente senza particolari conseguenze, salvo i due casi nei quali si sono trattenuti più a lungo, e cioè, nell'uno 18 e nell'altro 21 giorno. L'insorgere della malattia dei cassoni ed il particolare sviluppo delle costruzioni idrauliche nel nostro paese richiedono una profilassi regolare e sistematica: 1) la scelta degli operai e gli esami di controlo periodici regolari. allo scopo di esci ud ere gli ammalati dal lavoro nei cassoni; 2) determinare la durata del lavoro in rapporto alla pressione nel cassone; 3) condizionare la temperatura ed assicurarne Io scambio razionale dell'aria e, 4) attuarne una regolare compressione e decompressione.

Hrčak ID: 186398

URI
https://hrcak.srce.hr/186398

[srpski]

Posjeta: 513 *