Skoči na glavni sadržaj

Izvorni znanstveni članak

Pensiero, forma letteraria, espressione: Leopardi e Vico

Sanja Roić


Puni tekst: talijanski pdf 557 Kb

str. 19-28

preuzimanja: 265

citiraj


Sažetak

Nel suo "Zibaldone de ' pensieri" (4428, 2 gennaio 1829) Leopardi scrive del proprio pensiero come di una "filosofia" questa filosofia non solo non condurrebbe alla misanuopia, ma la escluderebbe, facendo rea la natura e díscolpando gli uomini "totalmente", quegli stessi uomini che per Vico, si rivelarono già come creatori della propria storia, i caratteri poetici e gli universali fantastici. Nel testo si esanninano le possibilità di confronto di alcune strutture di pensiero. di forma e delľ espressione dei due autori, partendo dal presupposto che l'attività letteraria rappresenta una forma preliminare delle loro attività speculative.

Ključne riječi

Hrčak ID:

120791

URI

https://hrcak.srce.hr/120791

Podaci na drugim jezicima: hrvatski

Posjeta: 566 *