Skoči na glavni sadržaj

Izvorni znanstveni članak

https://doi.org/10.21857/m8vqrtzpq9

Maestri di scuola a Ragusa (Dubrovnik) nel Medioevo, 1300-1450

Nicolò Villanti orcid id orcid.org/0000-0002-1479-2681 ; Università di Trieste-Udine e l’Universität Trier. Indirizzo: Viale Daniele Ranzoni 4, Milano, 20149, Italia


Puni tekst: talijanski pdf 526 Kb

str. 7-50

preuzimanja: 455

citiraj


Sažetak

All’interno del progressivo aumento dell’intervento delle autorità pubbliche nell’organizzazione e regolamentazione nel campo dell’istruzione nel corso del Trecento, la città di Ragusa iniziò una politica di potenziamento del proprio sistema scolastico. Come per i medici condotti e per i notai-cancellieri, gli organi di governo iniziarono con costanza a ingaggiare professionisti provenienti dalla penisola italiana e spesso con solidi legami con la piazza veneziana. Venezia rappresentò, per tutto il periodo analizzato, il mercato di riferimento nel quale reperire candidati idonei a ricoprire la carica di maestro comunale. L’aumento delle retribuzioni offerte si accompagnava alla progressiva volontà di migliorare l’offerta formativa e la qualità dei propri salariati. Percorso che porterà nel 1434, con l’ingaggio del maestro lucchese Filippo Diversi, alla riorganizzazione del sistema scolastico con la creazione di due percorsi di studio. Un contributo che ha l’obiettivo di illustrare il funzionamento e la fisionomia dell’istruzione pubblica e privata a Ragusa all’interno di un contesto culturale ‘ibrido’, alla frontiera tra mondo latino e slavo.

Ključne riječi

Ragusa, Venezia, Medioevo, scuola, maestri, istruzione nel Medioevo, Trecento, Quattrocento, storia culturale Keywords: Dubrovnik, Venice, Middle Ages, school, teachers, medieval education, 14th c., 15th c., cultural history

Hrčak ID:

205828

URI

https://hrcak.srce.hr/205828

Posjeta: 841 *