Skoči na glavni sadržaj

Ostalo

Snježana Majdandžić


Puni tekst: hrvatski pdf 589 Kb

str. 255-260

preuzimanja: 420

citiraj


Sažetak

Tutti i cristiani sono chiamati di continuare la missione di Cristo: gli uni in conformiti con la missione battesimale e gli altri in coerenza al sacramento di ordine sacerdotale. I primi appartengono al sacerdozio universale e i secondi fanno parte del sacerdozio unisteriale. Il fine di tutti e due è lo stesso, e diversa e soltanto la realizzazione. E cioè di chierici sono in primo luogo orientati alla
Chiesa e poi al mondo, a laici invece il loro campo d'attività l' hanno in primo luogo nella società poi nella Chiesa. A causa della diversità dell'abbordare la missione nascono molte difficoltà presenti già nello studio di teologia da parte dei laici: sia durante lo stesso studio che dopo nelle prospettive del lavoro e delle loro attività nelle instituzioni ecclesiastiche, pastorali o amministrative. E siccome i laici in molte cose dipendono del clero, essi diventano sempre piu insodisfatti. D'altra parte il clero solleva obiezioni ai laici. Naturalmene, tutte
le difficoltà devono risolvere, insieme laici e chierici, in modo giusto, nell' apprezzamento reciproco al posto delle accuse vicendevoli.

Ključne riječi

Hrčak ID:

38129

URI

https://hrcak.srce.hr/38129

Podaci na drugim jezicima: hrvatski

Posjeta: 743 *