Skip to the main content

Professional paper

PANFILO CASTALDI (1430? – 1487): IL MEDICO-TIPOGRAFO

Luciano Sterpellone



Abstract

E’ tuttora irrisolta la questione se verso il 1450 sia stato realmente Johann Gutenberg a inventare a Mainz (Magonza) il metodo di stampa a caratteri mobili di metallo, o se a Feltre
(nel Veneto) Panfilo Castaldi, anche se generalmente si propende per il primo. Sembra che Castaldi abbia avviato i primi esperimenti alcuni anni prima di Gutenberg E’ comunque
fuori dubbio che Castaldi - medico - sia stato tra i primi a occuparsi del nuovo rivoluzionario sistema di stampa, riproducendo i testi dei grandi medici del passato, come Ippocrate, Galeno e Avicenna. Nonostante i successi editoriali, tuttavia, egli fu aspramente avversato dai concorrenti che nascevano numerosi intorno a lui, tanto da essere indotto ad abbandonare la fiorente attività
di tipografo e a riprendere la professione medica che aveva quasi del tutto abbandonato. La nuova “arte” non fu nemmeno apprezzata dai suoi conterranei, che subito dopo la sua
morte invasero la stamperia, e credendo le macchine “strumenti del diavolo” le distrussero completamente.

Keywords

Panfilo Castaldi; stampa a caratteri mobili; XV. secolo

Hrčak ID:

106174

URI

https://hrcak.srce.hr/106174

Publication date:

15.6.2013.

Article data in other languages: croatian english

Visits: 857 *