hrcak mascot   Srce   HID

Izvorni znanstveni članak

NOTIZIE STORICO-ARALDICHE DI MONTONA IN !STRIA

Giovanni Radossi ; Centro di ricerche storiche Rovigno

Puni tekst: talijanski, pdf (20 MB) str. 143-287 preuzimanja: 45* citiraj
APA 6th Edition
Radossi, G. (2005). NOTIZIE STORICO-ARALDICHE DI MONTONA IN !STRIA. Atti, XXXV (1), 143-287. Preuzeto s https://hrcak.srce.hr/242459
MLA 8th Edition
Radossi, Giovanni. "NOTIZIE STORICO-ARALDICHE DI MONTONA IN !STRIA." Atti, vol. XXXV, br. 1, 2005, str. 143-287. https://hrcak.srce.hr/242459. Citirano 15.05.2021.
Chicago 17th Edition
Radossi, Giovanni. "NOTIZIE STORICO-ARALDICHE DI MONTONA IN !STRIA." Atti XXXV, br. 1 (2005): 143-287. https://hrcak.srce.hr/242459
Harvard
Radossi, G. (2005). 'NOTIZIE STORICO-ARALDICHE DI MONTONA IN !STRIA', Atti, XXXV(1), str. 143-287. Preuzeto s: https://hrcak.srce.hr/242459 (Datum pristupa: 15.05.2021.)
Vancouver
Radossi G. NOTIZIE STORICO-ARALDICHE DI MONTONA IN !STRIA. Atti [Internet]. 2005 [pristupljeno 15.05.2021.];XXXV(1):143-287. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/242459
IEEE
G. Radossi, "NOTIZIE STORICO-ARALDICHE DI MONTONA IN !STRIA", Atti, vol.XXXV, br. 1, str. 143-287, 2005. [Online]. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/242459. [Citirano: 15.05.2021.]

Sažetak
Nel 1975 era apparso il saggio "Stemmi di podestà e di famiglie notabili di
Monta na"; ora, a coronamento di una lunga operazione di revisione e d'integrazione
documentaria, viene riletta l'intera materia, con notizie storiche e relativa blasonatura,
considerato che parecchi manufa tti risultavano verosimilmente 'smarriti ' e si segnalavano
nuovi possibili danni al patrimonio araldico locale. Questa nuova ricerca, infatti, ha
permesso di individuare nella "vegetazione lapidarea" montonese determinati significati
"più o meno reconditi o pregnanti" da costituire una delle chiavi caratterizzanti ed
interpretative della matrice culturale e civile dell a cittadina. Particolarmente cospicuo è
risultato il numero delle opere ritenute perdute o andate danneggiate, o rimosse dalla sede
originaria e, comunque, fin ora non inventariate, né quindi trattate. Il corpus araldico si
trova esposto in numerosi segmenti del complesso quanto unico conglomerato urbano, con
una considerevole presenza al suo interno più vetusto; circa il 70% dei manufa tti (qui
compresi i leoni marciani ), è ancor sempre infisso nelle sedi originarie, sulle porte cittadine,
su vere puteali, facciate di edifici pubblici e privati , su pilastri e anche negli interni delle
chiese e delle due porte d'accesso al Castello. A documentazione conclusa, la galleria
araldica montonese risulta costituita in totale da 104 reperti (bl asoni gentilizi di podestà,
casati locali, leoni marciani, insegne d'arte, emblema comunale, ecc.), mentre i manufa tti
oggi non reperibili ammontano a 8 unità.

Hrčak ID: 242459

URI
https://hrcak.srce.hr/242459

[hrvatski]

Posjeta: 106 *