Skoči na glavni sadržaj

Izvorni znanstveni članak

GLI ORNAMENTI IN PIETRA DELLA CHIESA DI SAN MICHELE IN RIPA MARIS A SPALATO

Arsen Duplančić ; Arheološki muzej Split


Puni tekst: hrvatski pdf 7.313 Kb

verzije

str. 121-136

preuzimanja: 1.281

citiraj

Puni tekst: talijanski pdf 7.313 Kb

verzije

str. 121-136

preuzimanja: 494

citiraj


Sažetak

La chiesa di San Michele in ripa maris era situata accanto al muro occidentale del palazzo di Diocleziano, fu abbattuta nel 1906 a causa del suo stato fatiscente. Nel momento dell’abbattimento venne scattata una fotografia dell’edificio, grazie alla quale conosciamo il suo aspetto e possiamo identificarne gli ornamenti in pietra che si trovavano sulla facciata. Si tratta di due coppie di mensole rappresentanti teste umane ed una singola con lo stemma dell’ arcivescovo B. Zabarella (1428-1439), la quale ci permette di datare la costruzione dell’edicola. È stato identificato anche lo stemma che si trovava sulla parete settentrionale della chiesa, quello del arcivescovo L. Zane (1452-1473).
Inoltre, vengono analizzati altri due stemmi, uno appartenente all’arcivescovo Zabarella (che si trovava probabilmente sul vecchio palazzo arcivescovile), l’altro al duca N. Zane (1651-1654). Viene altresì esaminata la testa di San Michele la quale probabilmente faceva parte della statua collocata nell’edicola. L’attenzione è focalizzata su un pezzo, verosimilmente testa sinistra, facente parte della mensola superiore, possibile modello antico. Inoltre, è discussa una coppia di mensole che si trovano su un edificio datate alla prima metà del Quattrocento, e di due piccole teste del portale nel cortile del palazzo situato accanto alla Madonna della Torre, datate al Trecento.

Ključne riječi

Hrčak ID:

101657

URI

https://hrcak.srce.hr/101657

Datum izdavanja:

15.8.2011.

Podaci na drugim jezicima: hrvatski

Posjeta: 2.696 *