hrcak mascot   Srce   HID

Izvorni znanstveni članak

Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo

Višnja Bandalo

Puni tekst: talijanski, pdf (274 KB) str. 229-238 preuzimanja: 835* citiraj
APA 6th Edition
Bandalo, V. (2011). Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo. Studia Romanica et Anglica Zagrabiensia, 56 (-), 229-238. Preuzeto s https://hrcak.srce.hr/101818
MLA 8th Edition
Bandalo, Višnja. "Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo." Studia Romanica et Anglica Zagrabiensia, vol. 56, br. -, 2011, str. 229-238. https://hrcak.srce.hr/101818. Citirano 26.06.2019.
Chicago 17th Edition
Bandalo, Višnja. "Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo." Studia Romanica et Anglica Zagrabiensia 56, br. - (2011): 229-238. https://hrcak.srce.hr/101818
Harvard
Bandalo, V. (2011). 'Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo', Studia Romanica et Anglica Zagrabiensia, 56(-), str. 229-238. Preuzeto s: https://hrcak.srce.hr/101818 (Datum pristupa: 26.06.2019.)
Vancouver
Bandalo V. Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo. Studia Romanica et Anglica Zagrabiensia [Internet]. 2011 [pristupljeno 26.06.2019.];56(-):229-238. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/101818
IEEE
V. Bandalo, "Il pensiero letterario nei libri-soglia di Cristina Campo", Studia Romanica et Anglica Zagrabiensia, vol.56, br. -, str. 229-238, 2011. [Online]. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/101818. [Citirano: 26.06.2019.]

Sažetak
Sull’esempio degli scritti costituiti al passo con la produzione letteraria di Cristina
Campo, che per la loro natura circostanziale ed il carattere intermediario sono resi
libri-soglia verso altre forme di espressione in prosa o in versi, si cerca di dimostrare
il farsi della coscienza riflessiva e delle idee compositive formanti di questa scrittura.
Testimoniano dell’impronta metaletteraria o autointerpretativa i testi ad ampio spettro
conoscitivo, prepubblicati e confluiti nel volume critico Sotto falso nome (1998), oppure
pagine archiviate nelle raccolte di lettere finora stampate, edite soltanto parzialmente,
contrassegnate dall’acuito spirito stilistico e perciò protese all’infuori dell’immediato.
Oltre a garantirne la riconoscibilità, la consistenza strutturale complessiva del pensiero
campiano lo rende più universalmente valido in senso ermeneutico, stando alla
base di un’idea dinamica dell’arte di scrivere, intesa come polimorfa e collegata ai
contigui ambiti di sapere.
Sebbene l’approccio poetico della scrittrice possegga una connotazione atemporale,
nel considerare lo sfondo storico viene valutato il rapporto tra la memoria e l’attualità,
in quanto soggetto letterario tratteggiato, già l’elemento costitutivo del quadro filosofico
del suo corrispondente epistolare A. Emo. Si prende inoltre spunto dai motivi
complementari in cui si individua un’analoga matrice simbolica, rinvenibile nelle
opere di S. Weil, C. Alvaro o A.M. Ortese, per determinare la portata speculativa delle
considerazioni concernenti la sfera dell’antropologia culturale.

Ključne riječi
paratestualità; Cristina Campo; saggi critici; trattazione epistolare; area culturale

Hrčak ID: 101818

URI
https://hrcak.srce.hr/101818

Posjeta: 995 *