hrcak mascot   Srce   HID

Izvorni znanstveni članak

Orefici Paulo e Stefano di PIetro da Cattaro - maestri delle croci processionali gotiche da Nona, Bozava, Ugliano e Kali?

Marijana Kovačević ; Odjel za povijest umjetnosti, Sveučilište u Zadru

Puni tekst: hrvatski, pdf (2 MB) str. 125-154 preuzimanja: 518* citiraj
APA 6th Edition
Kovačević, M. (2014). Zlatari Pavao i Stjepan Petrovi iz Kotora-majstori gotičkih ophodnih križeva iz Nina, Božave, Ugljana i Kali?. Ars Adriatica, (4), 125-154. Preuzeto s https://hrcak.srce.hr/130727
MLA 8th Edition
Kovačević, Marijana. "Zlatari Pavao i Stjepan Petrovi iz Kotora-majstori gotičkih ophodnih križeva iz Nina, Božave, Ugljana i Kali?." Ars Adriatica, vol. , br. 4, 2014, str. 125-154. https://hrcak.srce.hr/130727. Citirano 27.11.2020.
Chicago 17th Edition
Kovačević, Marijana. "Zlatari Pavao i Stjepan Petrovi iz Kotora-majstori gotičkih ophodnih križeva iz Nina, Božave, Ugljana i Kali?." Ars Adriatica , br. 4 (2014): 125-154. https://hrcak.srce.hr/130727
Harvard
Kovačević, M. (2014). 'Zlatari Pavao i Stjepan Petrovi iz Kotora-majstori gotičkih ophodnih križeva iz Nina, Božave, Ugljana i Kali?', Ars Adriatica, (4), str. 125-154. Preuzeto s: https://hrcak.srce.hr/130727 (Datum pristupa: 27.11.2020.)
Vancouver
Kovačević M. Zlatari Pavao i Stjepan Petrovi iz Kotora-majstori gotičkih ophodnih križeva iz Nina, Božave, Ugljana i Kali?. Ars Adriatica [Internet]. 2014 [pristupljeno 27.11.2020.];(4):125-154. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/130727
IEEE
M. Kovačević, "Zlatari Pavao i Stjepan Petrovi iz Kotora-majstori gotičkih ophodnih križeva iz Nina, Božave, Ugljana i Kali?", Ars Adriatica, vol., br. 4, str. 125-154, 2014. [Online]. Dostupno na: https://hrcak.srce.hr/130727. [Citirano: 27.11.2020.]

Sažetak
L'articolo presenta un materiale d'archivio completo e in gran parte finora inedito sulle attività dei due maestri orafi, nativi di Cattaro, i quali alla fine del ‘300 e nella prima metà del ‘400 lavoravano a Zara guadagnando per molti anni, anzi per molti decenni di lavoro versatile, notevole reputazione e proprietà. Il fatto che condivisero l'origine e patronimico, insieme con una serie di notizie archivistiche, in particolare quelle che confermano i contatti tra i due orefici, indicano la possibilità che erano fratelli, cosa che potrebbe contribuire ad aumentare la probabilità di ipotesi, che è già stata presentata in letteratura, dell’orafo Paulo di Pietro come l'autore della croce processionale di Bozava datata alla fine del ‘300 e all'inizio del ‘400, ma anche la possibilità che Stefano di Pietro sia autore della croce simile situata a Nona. Quest'ultima croce, che è anche firmata da un Maestro Stefano, il professor Ivo Petricioli l’ha messa con cautela in legame con l'orafo Stefano Crnjinim chiamato Francoj, collaboratore dell’orafo milanese, raccogliendo così intorno a quell’opera d’arte tutto il gruppo delle croci iconograficamente e stilisticamente analoghe provenienti dalle parrocchie insulari dell'arcipelago di Zara, e tra di loro la suddetta croce di Bozava. In tal modo sembra opportuno, in occasione della morte del professore, questo lavoro dedicare alla problematica sulle autorità delle opere di croci processionali gotiche di Zara alla cui conoscenza ha dato un contributo inestimabile.

Ključne riječi
Zara; Cattaro; Trecento; oreficeria; croci processionali

Hrčak ID: 130727

URI
https://hrcak.srce.hr/130727

[hrvatski] [engleski]

Posjeta: 847 *