hrcak mascot   Srce   HID

Pregledni rad
https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.02

La creatività artistica quale strumento di emancipazione culturale. Letteratura e pittura degli italiani di Croazia e Slovenia: l’esempio di Claudio Ugussi

Elis Deghenghi Olujić   ORCID icon orcid.org/0000-0001-8193-1808 ; Odjel za studij na talijanskom jeziku - Sveučilište Jurja Dobrile Pula

Puni tekst: talijanski, pdf (350 KB) str. 25-50 preuzimanja: 868* citiraj
APA 6th Edition
Deghenghi Olujić, E. (2013). La creatività artistica quale strumento di emancipazione culturale. Letteratura e pittura degli italiani di Croazia e Slovenia: l’esempio di Claudio Ugussi. Studia Polensia, 2 (2), 25-50. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.02
MLA 8th Edition
Deghenghi Olujić, Elis. "La creatività artistica quale strumento di emancipazione culturale. Letteratura e pittura degli italiani di Croazia e Slovenia: l’esempio di Claudio Ugussi." Studia Polensia, vol. 2, br. 2, 2013, str. 25-50. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.02. Citirano 26.07.2021.
Chicago 17th Edition
Deghenghi Olujić, Elis. "La creatività artistica quale strumento di emancipazione culturale. Letteratura e pittura degli italiani di Croazia e Slovenia: l’esempio di Claudio Ugussi." Studia Polensia 2, br. 2 (2013): 25-50. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.02
Harvard
Deghenghi Olujić, E. (2013). 'La creatività artistica quale strumento di emancipazione culturale. Letteratura e pittura degli italiani di Croazia e Slovenia: l’esempio di Claudio Ugussi', Studia Polensia, 2(2), str. 25-50. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.02
Vancouver
Deghenghi Olujić E. La creatività artistica quale strumento di emancipazione culturale. Letteratura e pittura degli italiani di Croazia e Slovenia: l’esempio di Claudio Ugussi. Studia Polensia [Internet]. 2013 [pristupljeno 26.07.2021.];2(2):25-50. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.02
IEEE
E. Deghenghi Olujić, "La creatività artistica quale strumento di emancipazione culturale. Letteratura e pittura degli italiani di Croazia e Slovenia: l’esempio di Claudio Ugussi", Studia Polensia, vol.2, br. 2, str. 25-50, 2013. [Online]. https://doi.org/10.32728/studpol/2013.02.02.02

Sažetak
L’articolo tratta della creatività letteraria e artistica degli appartenenti alla Comunità Nazionale Italiana (CNI) di Croazia e Slovenia, che si manifesta nell’ambito del Concorso d’Arte e di Cultura «Istria Nobilissima» fondato nel 1967 dall’Università Popolare di Trieste e dall’Unione degli Italiani dell’Istria e di Fiume (dal 1991 Unione Italiana). Le Antologie delle opere premiate al Concorso, che si pubblicano annualmente dal 1968, costituiscono una fonte da consultare per conoscere le tappe del percorso di emancipazione culturale che gli italiani di Croazia e Slovenia hanno intrapreso e seguito dalla fine degli anni Sessanta dello scorso secolo a oggi. Inoltre, nell’anno in cui la Casa editrice EDIT di Fiume, fondata nel 1952, festeggia sessant’anni di attività, l’intervento pone in rilievo l’importante ruolo che l’Ente giornalistico-editoriale svolge a beneficio
della Comunità. Si evidenzia in particolare il significato della pubblicazione, della ristampa e della diffusione delle opere degli autori istro-quarnerini, specialmente per il tramite della collana «Altre lettere italiane» avviata nel 2005 nella quale è evidente la volontà di coniugare la produzione letteraria e artistica degli italiani di Croazia e
Slovenia per mezzo della scelta oculata della veste grafica dei volumi, curata da Daria Vlahov Horvat. Il contributo presenta inoltre un’analisi critica del romanzo La città divisa di Claudio Ugussi, che si presenta nella duplice veste di narratore e di pittore.

Ključne riječi
letteratura; pittura; cultura; creatività; romanzo; storia individuale e collettiva

Hrčak ID: 116502

URI
https://hrcak.srce.hr/116502

Posjeta: 1.230 *