Skoči na glavni sadržaj

Esej

Dignano del primo dopoguerra nella Relazione circa la gestione finanziaria del Comune di Dignano del commissario straordinario magg. Armando Sechi Pinna (19 agosto 1920)

Paola Delton orcid id orcid.org/0000-0002-9177-2262 ; Centro di ricerche storiche – Rovigno


Puni tekst: talijanski pdf 937 Kb

str. 293-334

preuzimanja: 837

citiraj


Sažetak

Il magg. Armando Sechi Pinna, Commissario straordinario per l’amministrazione
del Comune di Dignano nel biennio 1919-1920, firma a Pola, il 19 agosto 1920, la Relazione
circa la gestione finanziaria del Comune di Dignano. Sarà nostro obiettivo studiare tale resoconto
per coglierne gli aspetti storici e sociali utili alla descrizione della città di Dignano negli
anni immediatamente successivi alla Prima guerra mondiale e concludere la stessa con l’analisi
del verbale della Prima seduta del Consiglio comunale di Dignano, tenutasi il 19 febbraio 1922,
durante la quale fu eletto sindaco di Dignano l’avvocato Antonio Delton, primo sindaco eletto
nell’ambito costituzionale del Regno d’Italia dopo la caduta dell’Impero austro-ungarico.

Ključne riječi

Primo dopoguerra, Dignano, Istria, Armando Sechi Pinna, Roberto Steiner

Hrčak ID:

170221

URI

https://hrcak.srce.hr/170221

Podaci na drugim jezicima: hrvatski

Posjeta: 1.042 *