hrcak mascot   Srce   HID

Pregledni rad
https://doi.org/10.31727/m.22.1.3

Acidi grassi trans naturali e industriali – presenza e impatto sanitario

Tina Lešić ; Laboratorij za analitičku kemiju, Hrvatski veterinarski institut, Zagreb, Hrvatska
Nada Vahčić ; Prehrambeno-biotehnološki fakultet, Sveučilište u Zagrebu, Hrvatska
Greta Krešić ; Fakultet za menadžment u turizmu i ugostiteljstvu Opatija, Sveučilište u Rijeci, Hrvatska
Jelka Pleadin   ORCID icon orcid.org/0000-0002-0768-0462 ; Laboratorij za analitičku kemiju, Hrvatski veterinarski institut, Zagreb, Hrvatska

Puni tekst: hrvatski, pdf (5 MB) str. 56-67 preuzimanja: 63* citiraj
APA 6th Edition
Lešić, T., Vahčić, N., Krešić, G. i Pleadin, J. (2020). Prirodne i industrijske trans masne kiseline – pojavnost i utjecaj na ljudsko zdravlje. MESO: Prvi hrvatski časopis o mesu, XXII (1), 56-67. https://doi.org/10.31727/m.22.1.3
MLA 8th Edition
Lešić, Tina, et al. "Prirodne i industrijske trans masne kiseline – pojavnost i utjecaj na ljudsko zdravlje." MESO: Prvi hrvatski časopis o mesu, vol. XXII, br. 1, 2020, str. 56-67. https://doi.org/10.31727/m.22.1.3. Citirano 16.07.2020.
Chicago 17th Edition
Lešić, Tina, Nada Vahčić, Greta Krešić i Jelka Pleadin. "Prirodne i industrijske trans masne kiseline – pojavnost i utjecaj na ljudsko zdravlje." MESO: Prvi hrvatski časopis o mesu XXII, br. 1 (2020): 56-67. https://doi.org/10.31727/m.22.1.3
Harvard
Lešić, T., et al. (2020). 'Prirodne i industrijske trans masne kiseline – pojavnost i utjecaj na ljudsko zdravlje', MESO: Prvi hrvatski časopis o mesu, XXII(1), str. 56-67. https://doi.org/10.31727/m.22.1.3
Vancouver
Lešić T, Vahčić N, Krešić G, Pleadin J. Prirodne i industrijske trans masne kiseline – pojavnost i utjecaj na ljudsko zdravlje. MESO: Prvi hrvatski časopis o mesu [Internet]. 2020 [pristupljeno 16.07.2020.];XXII(1):56-67. https://doi.org/10.31727/m.22.1.3
IEEE
T. Lešić, N. Vahčić, G. Krešić i J. Pleadin, "Prirodne i industrijske trans masne kiseline – pojavnost i utjecaj na ljudsko zdravlje", MESO: Prvi hrvatski časopis o mesu, vol.XXII, br. 1, str. 56-67, 2020. [Online]. https://doi.org/10.31727/m.22.1.3

Sažetak
Gli acidi grassi trans (trans fatty acids, TFA) derivano in minor misura dal processo naturale dell’idrogenazione biologica nel rumine degli animali ruminanti, ma possono venire prodotti anche nel corso del processo industriale dalla parziale idrogenazione degli oli vegetali ed animali. La suddivisione tra TFA industriali e naturali è complessa, giacché si tratta di grassi composti prevalentemente dagli stessi isomeri. Ciò che li distingue è la quantità e la distribuzione. La maggior parte di TFA presenti nei prodotti alimentari sono isomeri dell’acido oleico e trans-ottadecenoico (trans- 18:1). Secondo i risultati della maggior parte delle ricerche svolte in materia, tutti gli acidi grassi trans hanno un impatto negativo sulle lipoproteine nel plasma, mentre gli effetti sugli altri meccanismi dell’organismo umano non sono stati sufficientemente studiati. L’elevata assunzione di acidi grassi trans industriali viene ricollegata al maggior rischio di malattie cardiovascolari. Evitarne l’assunzione riduce la probabilità di riscontrare queste malattie. Il rischio legato agli acidi grassi trans naturali non è ancora stato sufficientemente studiato; in ogni caso il loro impatto, se esiste, è probabilmente minimo considerato il loro basso livello di assunzione nell’organismo umano. La Commissione europea ha stabilito il contenuto massimo ammissibile di acidi grassi trans industriali nei prodotti alimentari in 2 g/100 g di tenore totale di grassi, adottando così misure che riducano la loro assunzione. In futuro è necessario trovare soluzioni ottimali ed innocue per la salute umana che siano in grado di sostituire efficacemente questi grassi nei prodotti alimentari.

Ključne riječi
grassi trans; acido rumenico; oli vegetali idrogenati; impatto sanitario; CLA

Hrčak ID: 234442

URI
https://hrcak.srce.hr/234442

[hrvatski] [engleski] [njemački] [španjolski]

Posjeta: 181 *