Skoči na glavni sadržaj

Stručni rad

https://doi.org/10.31727/m.20.2.3

Valore nutrizionale dei prosciutti cotti essiccati e dei prosciutti crudi

Đuro Senčić ; Poljoprivredni fakultet, Sveučilište Josipa Jurja Strossmayera u Osijeku, Hrvatska
Danijela Samac orcid id orcid.org/0000-0001-9277-3710 ; Poljoprivredni fakultet, Sveučilište Josipa Jurja Strossmayera u Osijeku, Hrvatska


Puni tekst: hrvatski pdf 4.326 Kb

str. 138-144

preuzimanja: 656

citiraj


Sažetak

Per l’alto contenuto di sale da cucina e di colesterolo e per l’utilizzo del fumo, i prodotti insaccati sono ritenuti alimenti nocivi per la salute dell’uomo perché favoriscono l’insorgere dell’arteriosclerosi e dell’ipertensione. I prosciutti cotti essiccati e i prosciutti crudi, tuttavia, sono alimenti d’origine animale ricchi di sostanze nutritive per l’uomo. Sono una importante fonte di proteine e grassi in forma parzialmente disgregata grazie all’azione degli enzimi endogeni della proteasi (o peptidasi) e della lipasi. Questi insaccati sono particolarmente ricchi di aminoacidi liberi (essenziali e non) e di acidi grassi. La composizione degli aminoacidi liberi dipende dal genotipo del suino (composizione enzimatica dei muscoli), dalla tecnologia di lavorazione delle carni e dalla durata della stagionatura dei prosciutti cotti e dei prosciutti crudi. La composizione degli aminoacidi liberi dipende soprattutto dall’alimentazione del suino (composizione del mangime), dal sistema d’allevamento del suino (a ciclo aperto, a ciclo chiuso) e anche dal genotipo del suino. Il rapporto tra acidi grassi polinsaturi (PUFA) e saturi (SFA) è molto spesso sotto i valori raccomandati (0,4 – 1), mentre il rapporto tra gli acidi grassi n-6 totali e gli acidi grassi n-3 totali supera i valori raccomandati dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS/WHO) nel 2003. Per la forte presenza di sale da cucina (sodio) tanto nel prosciutto cotto essiccato, quanto nel prosciutto crudo, alle persone che soffrono di malattie cardiovascolari e d’ipertensione si raccomanda di farne un uso moderato. I prosciutti cotti essiccati e i prosciutti crudi sono una buona fonte di sostanze minerali, in particolare di zinco, ferro e selenio, come anche di vitamine, in particolare di quelle del gruppo B. Grazie all’alta percentuale di sostanze nutritive in forma facilmente digeribile e libera, i prosciutti cotti essiccati e i prosciutti crudi sono particolarmente indicati per l’alimentazione degli sportivi.

Ključne riječi

prosciutti cotti essiccati, prosciutti crudi, valore nutrizionale

Hrčak ID:

196219

URI

https://hrcak.srce.hr/196219

Podaci na drugim jezicima: hrvatski engleski njemački španjolski

Posjeta: 2.313 *