Skoči na glavni sadržaj

Pregledni rad

https://doi.org/10.31727/m.22.4.3

Microalghe come fonte di acidi grassi omega-3 nell’alimentazione dei polli da ingrasso

Ana Zelić ; Fakultet agrobiotehničkih znanosti, Sveučilište J.J. Strossmayera, Osijek, Hrvatska
Zlata Kralik orcid id orcid.org/0000-0001-9056-9564 ; Fakultet agrobiotehničkih znanosti, Sveučilište J.J. Strossmayera, Osijek, Hrvatska
Gordana Kralik ; Nutricin j.d.o.o., Darda, Hrvatska
Danica Hanžek ; Fakultet agrobiotehničkih znanosti, Sveučilište J.J. Strossmayera, Osijek, Hrvatska


Puni tekst: hrvatski pdf 3.894 Kb

str. 274-282

preuzimanja: 284

citiraj


Sažetak

La carne del pollame come prodotto d’origine animale occupa un posto significativo nell’alimentazione umana. Il tessuto muscolare è ricco di proteine, vanta un basso contenuto di grassi e viene classificato tra i prodotti dietetici. Le microalghe sono una fonte ricca di acidi grassi omega-3, in particolare di acido docosaesaenoico (DHA) e, in quantità minori, di acido eicosapentaenoico (EPA). Particolarmente importanti per l’industria avicola, alcuni recenti studi hanno utilizzato con successo la biomassa di microalghe nella produzione di prodotti avicoli arricchiti con acidi grassi polinsaturi a catena lunga (LCPUFA n -3). Focalizzata la propria attenzione sul profilo degli a cidi g rassi n elle microalghe, la presente ricerca intende verificare la possibilità di arricchire la carne del pollame con acidi grassi omega-3 mediante l’aggiunta di microalghe nel mangime utilizzato per l’ingrasso dei pulcini. Lo studio offre un quadro degli studi finora svolti sull’arricchimento del mangime dei polli da ingrasso con omega-3 PUFA mediante l’uso di microalghe.

Ključne riječi

microalghe, carne di pollo, omega-3 PUFA, DHA

Hrčak ID:

241634

URI

https://hrcak.srce.hr/241634

Podaci na drugim jezicima: hrvatski engleski njemački španjolski

Posjeta: 942 *